In Out Of The Blue

Castelfranco Veneto ed i comuni dell’IPA della Castellana si preparano ad ospitare la prima edizione del “GRAnDE”, il festival del graphic design di scena il 13, 14 e 15 aprile 2018

«Se il buon giorno si vede dal mattino ci aspetta un grande evento per il territorio castellano – dice il sindaco Marcon – Ci sono grandi aspettative per questo festival e pensiamo che il tema della grafica e comunicazione sia una tema che meriti di essere veicolato e farlo a Castelfranco, sede anche di un’eccellenza come l’Istituto Rosselli (liceo artistico), ci onora molto».

Il Festival accende i riflettori su molti aspetti legati al Graphic Design, dalla storia, alla cultura, alla creatività per arrivare a comprenderne il valore e tutto ciò che serve per parlare di professionalità, professione e professionisti. Nel 1998 l’Istituto Rosselli inizia la sua attività sul territorio Castellano (compirà quindi 20 anni nel 2018), ma già molti anni prima il tema della grafica è al centro dell’attività di una azienda visionaria: le Grafiche Trevisan. Dall’esperienza creativa necessaria per disegnare quelli che per l’epoca erano semplici manifesti, che oggi ci appaiono invece per quello che sono ovvero la storia del graphic design, Castelfranco ha sviluppato un vero e proprio polo della grafica: sono infatti oltre 100 le aziende che operano in questo segmento di business. Praticamente un diciottesimo distretto che oggi non fa parte dei diciassette ufficialmente censiti dall’Ossevatorio dei Distretti in Veneto (dalla Inox Vally, passando per il calzaturiero, fino alla concia e quello dello Sportsystem, tanto per citarne qualcuno).

 

Il tema del Festival, per l’anno 2018, è: la sostenibilità positiva. Partendo dal significato grammaticale del termine si evince che per positivo si intende ciò che c’è, che esiste, che è sicuro, che è vantaggioso. Sostenibile inteso come tutto ciò che esiste e che è sicuro, capace di produrre un vantaggio per un ecosistema, un territorio, le persone che vi abitano; partiamo da ciò che abbiamo a disposizione per poi svilupparlo in accezione positiva, di miglioramento.

«Un progetto ambizioso – ha spiegato il consigliere comunale, Mary Pavin – che va ad arricchire l’offerta culturale della Città. Un evento nazionale che avrà la grafica come oggetto con tre giornate di convegni, conferenze e mostre. Il Festival si ripropone, tra le altre, di evocare un periodo del nostro passato attraverso la mostra delle storiche Grafiche Trevisan. Una mostra sarà dedicata anche ai professionisti ed una ai giovani. Verranno messi in contatto i giovani con le realtà produttive del Territorio ed ogni Paese della Castellana ospiterà parte dell’evento con proposte simili che coinvolgeranno le scuole».

Noi non vediamo l’ora di andarci.

 

http://www.grandefestival.it/

Salva

Recent Posts

Start typing and press Enter to search